Io desidero che tu prosperi in ogni cosa, che tu goda buona salute, così come prospera la tua anima (3Gv2)1 Tavola di Studio e Confronto2 Testimonianze di Fede e Guarigione3 Preghiera di Intercessione4 Video-Corsi di Form-Azione5 Preghiera e Arte6 Consulenza Skype7 Ebook di Form- Azione Spirituale8 Mp3-Risorse Audio9 Dio ama chi dona con gioia10

Decima - GerMission- Associazione Gesù è risorto

Vai ai contenuti
3D DECIMA

E’ RESTITUIRE A DIO LA SUA PARTE, IL 10%

Chi serviamo?  Il denaro è al servizio dell’uomo, è suo schiavo, non è l’uomo schiavo del denaro.“Nessun servo può servire due padroni…non potete servire Dio e il denaro”(Lc 16,13) Notare che Gesù non parla del dualismo: Dio-diavolo ma di Dio-denaro!!!

Il Distacco non è povertà materiale. “L’attaccamento al denaro è la radice di tutti i mali” (1Tim 6,10)  Le donne facoltose che sostenevano Gesù e i Suoi: C'erano con lui i Dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti cattivi e da infermità: Maria di Màgdala, dalla quale erano usciti sette demòni,Giovanna, moglie di Cusa, amministratore di Erode, Susanna e molte altre, che li assistevano con i loro beni. (Lc 8,1-3)   “A coloro che sono ricchi in questo mondo ordina che non siano orgogliosi, non mettano la loro fiducia nelle ricchezze, che siano ricchi di opere buone, generosi e pronti a mettere in comune quello che possiedono” (1Tim 6,17)

La decima è nell’AT: Portate le decime intere nel tesoro del tempio, perché ci sia cibo nella mia casa; poi mettetemi pure alla prova in questo, se io non vi aprirò le cateratte del cielo e non riverserò su di voi benedizioni sovrabbondanti. Terrò indietro gli insetti divoratori perché non vi distruggano i frutti della terra e la vite non sia sterile nel campo, dice il Signore degli eserciti. Felici vi diranno tutte le genti, perché sarete una terra di delizie, dice il Signore degli eserciti. (Mal 3,10-12)  E’ confermata da Gesù: Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pagate la decima della menta, dell'anèto e del cumìno, e trasgredite le prescrizioni più gravi della legge: la giustizia, la misericordia e la fedeltà. Queste cose bisognava praticare, senza omettere quelle. (Mt 23,23)

A chi la decima? Così anche il Signore ha disposto che quelli che annunziano il vangelo vivano del vangelo. (1Cor 9,14) “Chi viene istruito nella Parola, faccia parte di quanto possiede a chi lo istruisce. Non vi fate illusioni; non ci si può prendere gioco di Dio. Ciascuno raccoglierà quello che avrà seminato….E non stanchiamoci di fare il bene; se infatti non desistiamo, a suo tempo mieteremo. (Gal 6,6-9)
Dare con gioia e generosità.  “Tenete a mente che chi semina scarsamente, scarsamente raccoglierà e chi semina con larghezza, con larghezza raccoglierà.Ciascuno dia secondo quanto ha deciso nel suo cuore, non  con tristezza  né per  forza, perché Dio ama secondo quanto ha deciso nel suo cuore, non con tristezza né per forza, perché Dio ama chi dona con gioia. Del resto, Dio ha potere di far abbondare in voi ogni grazia perché, avendo sempre il necessario in tutto, possiate compiere generosamente tutte le opere di bene. (2Cor 9,6-8)

Ricompensa divina.  Date e vi sarà dato; una buona misura, pigiata, scossa e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con cui misurate, sarà misurato a voi in cambio.(Lc 6,38)


Torna ai contenuti